Intonaci e Gessi

Gesso e Cartongesso

Il Gesso è una roccia sedimentaria di origine chimica, di aspetto bianco-grigio, formata prevalentemente dall'omonimo minerale, sotto forma di solfato di calcio biidrato, con piccole quantità di argilla. E' un materiale tenero; possiede buon potere adesivo ed è facilmente lavorabile; non si ritira e può essere lavorato senza inerti; permette di ottenere superfici fini e lisce; è resistente al fuoco, termoisolante e fonoisolante. La grande diffusione e facilità di reperimento del gesso minerale ha sempre favorito, fin dai primordi dell'architettura, lo sviluppo di tecniche costruttive basate sul suo impiego. L'ampia distribuzione e la grande disponibilità di gesso minerale in natura sono alla base della sua antica applicazione in edilizia. I depositi naturali sono diffusi un po' ovunque e anche in Italia c'è abbondanza di giacimenti di buona qualità. Molti di essi sono oggetto di attività estrattiva. Oggi il gesso è ampiamente utilizzato sia per realizzazioni decorative cui il materiale ottimamente si presta, sia in qualità di intonaco, di legante, di blocco monolitico da costruzione. Come materiale da costruzione il gesso è sempre stato piuttosto diffuso, in relazione anche alle locali tradizioni fabbricative. La sua facilità di lavorazione, le qualità per la rasatura delle pareti, per realizzazioni di decori a stampo, sono sempre state apprezzate dagli operatori rendendolo ampiamente utilizzato. Negli Stati Uniti, poi, verso la fine del XIX secolo fu ideato un nuovo e rivoluzionario ciclo di produzione industriale: si abbinò una lastra omogenea di gesso a basso spessore a strati di cartone di armatura. Abbinando le nuove lastre di gesso a un'orditura metallica di supporto, si realizzarono elementi di separazione in verticale e in orizzontale all'interno degli edifici. Da allora l'evoluzione del prodotto, comunemente chiamato cartongesso non ha conosciuto tregua, apportando trasformazioni sia alla natura della lastra che migliorie alle tecniche di posa, per la cui effettuazione sono stati messi a punto nel corso degli anni accessori appositi ed elementi complementari specifici. Il cartongesso risulta attualmente uno dei materiali più usati nell'edilizia leggera data la sua velocità di applicazione e le sue particolari doti termoacustiche. Il cartongesso fece la sua comparsa in Europa nel corso della prima guerra mondiale. Inizialmente si diffuse nelle nazioni più settentrionali, dove la tecnica costruttiva delle abitazioni, a telaio di legno, meglio si adattava alle sue applicazioni. Successivamente, ed in tempi più recenti,

Le tipologie di lavoro in cartongesso si dividono essenzialmente in :

Pareti divisorie
Contropareti
Soffitti
Controsoffitti


Pareti divisorie

Si possono realizzare pareti divisorie di varie tipologie a secondo dell'esigenza del cliente. Le pareti divisorie permettono la realizzazione di partizioni interne di vario tipo con particolari caratteristiche di protezione al fuoco, isolamento termico ed acustico. A secondo della dimensione della struttura metallica, spessore, numero e natura delle lastre in cartongesso, eventuale inserimento di materiale isolante si possono realizzare tutte le soluzioni. Oltre a ciò ci sono vantaggi tecnici quali la possibilità di nascondere nella struttura impianti elettrici e idraulici, possibilità di inserire faretti nelle lastre, realizzare pareti curve o archi e volte, protezione da inquinamento acustico o umidità, resistenza al fuoco e soprattutto una posa in opera rapida, sempre a secco e pulita. Alla fine si ottengono superfici perfettamente pulite e lisce pronte a ricevere qualsiasi tipo di finitura ( tinteggiatura, tappezzeria, etc . ) Le pareti divisorie più comuni sono:

Pareti divisorie a struttura semplice e una lastra per parte: ha funzione principalmente divisoria e di distribuzione degli spazi il cui contributo è essenzialmente di tipo funzionale, di spessore diverso a seconda della struttura che si usa.





Pareti divisorie a struttura semplice e doppia lastra per parte: ha funzione divisoria e di distribuzione degli spazi in grado di soddisfare prestazioni antincendio, acustiche o termiche a secondo delle lastre che si usano.







Pareti divisorie a due strutture parallele indipendenti e doppia lastra: ha funzione divisoria e di distribuzione degli spazi in grado di soddisfare determinate prestazioni tecniche di tipo acustico.









Pareti divisorie a due strutture parallele collegate (con strisce di lastra o raccordi metallici) e doppia lastra: ha funzione divisoria e di distribuzione degli spazi in grado di garantire una maggiore stabilità strutturale e consentire il raggiungimento di altezze superiori alla norma (mt.3,00-4,00) e soddisfare determinate prestazioni tecniche di tipo acustico.









Pareti divisorie a doppia struttura e 5 lastre con l'inserimento tra le due strutture di una lastra centrale: ha funzione divisoria e di distribuzione degli spazi in grado di garantire una maggiore prestazione di tipo acustico e una resistenza all'effrazione.









In alternativa alle lastre di gesso rivestito, il rivestimento delle pareti divisorie potrà essere realizzato con :



Lastre in cemento fibrorinforzato per pareti ad alte prestazioni di resistenza agl'urti e all'umidità, quindi adatte anche per gli esterni.









Lastre in gesso fibrato per maggiore resistenza agl'urti e carichi.









Lastre arricchite con perlite e rivestite con tessuto in fibra di vetro per una elevata protezione al fuoco.









Contropareti

Come per le pareti divisorie anche con le contropareti si possono realizzare varie tipologie a secondo dell'esigenza del cliente. Le contropareti possono essere eseguite realizzando una struttura metallica vincolata alla parete retrostante, oppure con una struttura autoportante. Le lastre in gesso rivestito vengono poi avvitate all'orditura, interponendo prima il materiale isolante. Oppure più semplicemente si possono realizzare rivestimenti isolanti incollando sulla muratura lastre in gesso rivestito preaccoppiate con i materiali isolanti: lana di vetro LM, polistirolo espanso PSE, polistirolo espanso estruso XPS. A secondo della dimensione della struttura metallica, spessore, numero e natura delle lastre in cartongesso, eventuale inserimento di materiale isolante si possono realizzare varie soluzioni. Alla fine si ottengono superfici perfettamente pulite e lisce pronte a ricevere qualsiasi tipo di finitura ( tinteggiatura, tappezzeria, etc . ) Le contropareti più comuni sono:



Controparete con struttura metallica indipendente e rivestimento con una o più lastre di gesso rivestito. Questa controparete oltre a mascherare gli impianti e le irregolarità del muro, incrementa a secondo dell'isolante usato le prestazioni termiche e acustiche della muratura che riveste.







Controparete con lastre di gesso rivestito direttamente incollate alla muratura di supporto mediante collante e relativi tasselli. Questa controparete serve generalmente solo a raddrizzare o riqualificare superfici grezze o deteriorate.



Controparete con lastre accoppiate direttamente incollate alla muratura di supporto mediante collante e relativi tasselli . Questa controparete serve a incrementare le caratteristiche prestazionali termiche e/o acustiche della muratura che riveste.







In alternativa alle lastre di gesso rivestito, il rivestimento delle contropareti potrà essere realizzato con:



Lastre in cemento fibrorinforzato per contropareti ad alte prestazioni di resistenza agl'urti e all'umidità, quindi adatte anche per gli esterni.









Lastre in gesso fibrato per maggiore resistenza agl'urti e carichi.









Lastre arricchite con perlite e rivestite con tessuto in fibra di vetro per una elevata protezione al fuoco.









Soffitti e Controsoffitti


Il soffitto è una parte importante di un ambiente e quindi oltre ad esaltare le qualità estetiche del locale ne migliora le qualità prestazionali ottenendo le migliori condizioni di benessere ambientale dal punto di vista del comfort acustico, termico e estetico. In fase di progetto utilizzando le varie soluzioni costruttive (tipo volte, velette, cupole, sbalzi di livello e quant'altro) si possono migliorare a proprio piacimento sia l'estetica dell'ambiente che il confort abitativo dello stesso rendendolo oltre che piacevole confortevole. I controsoffitti offrono una grande flessibilità di impiego grazie a:

- semplicità e rapidità di posa in opera
- buone prestazioni acustiche e termiche
- protezione al fuoco
- possibilità di nascondere ed ispezionare agevolmente impianti elettrici e idraulici



Le tipologie dei soffitti sono le seguenti :



Gesso alleggerito
I pannelli in gesso alleggerito con perlite offrono tutte le qualità del gesso naturale: un'efficacia protezione al fuoco ( incombustibile classe A1) un'eccellente isolamento acustico e un'impareggiabile regolazione dell'umidità degli ambienti interni.





Gesso rivestito
I pannelli in gesso rivestito consentono di ottenere eccezionali prestazioni di correzione acustica degl'ambienti interni.







Lana minerale
I pannelli in fibra di lana minerale sono prodotti polivalenti con ottime prestazioni di assorbimento e isolamento acustico, resistenza al fuoco, sono facilmente ispezionabili, biocompatibili ed ecologici






Le tipologie dei controsoffitti sono le seguenti :



- Controsoffitti ad orditura metallica singola








- Controsoffitti ad orditura metallica doppia
- Controsoffitti ad orditura metallica doppia con profilo a scatto
- Controsoffitti ad orditura per grandi luci
- Controsoffitto ad orditura autoportante

- Controsoffitti metallici









La diquattro srl forte della sua esperienza trentennale nel campo della lavorazione del gesso è in grado di soddisfare qualsiasi tipo di richieste quali realizzazione di sagome in gesso di qualsiasi forma e dimensione, realizzazione di capitelli, volte, stucchi e mosaiciā€¦.finiture particolari che personalizzano l'ambiente in cui vivere rendendolo gradevole ed esclusivo. E' sempre stato fondamentale, per noi, avere cura di questi particolari estetici fondamentali per arricchire l'ambiente e rendere piacevole il viverci.














INTONACI e GESSI

Tipologie di lavoro




DiQuattro srl

Recapiti ed informazioni

DiQuattro srl
Via Pirandello, 6
24030 MAPELLO (Bg)
Tel 035.4946166
Fax 035.4946166

Contatti
Mappa